Cancel Preloader

SHERLOCK HOLMES ALL’ITT?!

I futuri detective dell’ITT, ma anche protagonisti del progetto Futuri Sherlock Homes- Analisi della “scena del crimine”, presentato al Green Jobs lo scorso anno, sono i ragazzi della classe 4 ABS, coordinati dai docenti Maria Grazia Federico, Lorena Pulcini, Clelia Leorsini, Ramona Arnesi, Maurizio Valentini.

Il progetto nasce dall’interesse dei ragazzi per il lavoro condotto dall’Arma dei Carabinieri nella ricostruzione della scena del crimine, probabilmente suscitato dalle numerose serie tv o film sull’argomento.

Al termine del loro percorso di studi, tra le svariate possibilità, i biotecnologi avranno la possibiltà di accedere ai concorsi per entrare a far parte delle forze di polizia.


Numerosi sono stati i seminari che hanno appassionato i ragazzi in ambiente scolastico, relativi alle indagini,
 ai sopralluoghi e alle analisi utili alla ricostruzione dell’evento e all’individuazione dell’omicida.La maggior parte di questi sono stati condotti dal Dottor Alessandro Camilli, Criminologo e referente regionale per l’Umbria.

Successivamente i giovani Sherlock Holmes hanno visitato i vari laboratori del RIS di Roma ed eseguito tutti gli esperimenti, come il rilievo delle impronte digitali, la tecnica del luminol e l’estrazione del DNA, riproponendoli

successivamente nei laboratori di biotecnologie e chimica della scuola.

Ma quali competenze si sperava acquistassero i ragazzi? Saranno stati all’altezza di lavorare in sinergia con i collaboratori esterni? Avranno soddisfatto le aspettative dei loro coordinatori?

Si puntava all’acquisizione di competenze tecniche e scientifiche nel campo della biologia,
della chimica, della balistica e della dattiloscopia, alla conoscenza dei mezzi tecnologici
utilizzati in questo ambito, all’articolazione interna del RIS, al loro modus operandi e in
conclusione il potenziamento del team working.
Gli studenti hanno seguito con attenzione tutte le fasi del progetto, hanno mostrato
interesse interagendo costantemente e ponendo alle figure preposte domande pertinenti.
Tutti hanno dimostrato di saper lavorare nei laboratori in maniera adeguata.
Alla manifestazione del Green Jobs i Nostri Sherlock Holmes hanno presentato con
entusiasmo al pubblico presente i loro lavori ed esperienze, ricevendo un feedback molto
incoraggiante e una grande soddisfazione da parte dei coordinatori.
Ora rimane solo una domanda:

Chi saranno i nuovi Shelock Homes dell’ITT?!

 

Di: Nicole Proietti – 3ACM

Condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •