Cancel Preloader

SUPERNOVA…un’esplosione di stelle all’ITT “Allievi” di Terni

Le idee innovative degli studenti dell’ITT premiate con borse di studio

ITT Supernova è un contest che mira a stimolare creatività e capacità di iniziativa negli studenti del triennio di tutti gli indirizzi, arrivando alla realizzazione di progetti innovativi nei contenuti e nella configurazione imprenditoriale del gruppo di lavoro. L’idea di chiamare il contest ITT “Supernova” nasce dalla suggestione che deriva dall’esplosione di una stella rispetto alla nascita di un’idea. Come la fine della vita di una stella genera altra vita nello spazio, così un’idea può generare prodotti e progetti che crescono nello spazio e nel tempo.
Sabato 20 gennaio presso l’Istituto Tecnico Tecnologico “Allievi-Sangallo” si è svolta la quarta edizione del contest Supernova.
Gli studenti dei vari Dipartimenti della scuola hanno presentato le loro idee progettuali legate al mondo dell’imprenditoria ad una folta giuria di esperti che ha visionato e valutato i lavori tenendo in considerazione diversi indicatori come originalità, sostenibilità, approccio imprenditoriale, promozione del progetto, metodologie del lavoro ecc.

I progetti destinatari dei tre premi, consegnati dalla Consigliera della Fondazione CARIT, la Dirigente Scolastica, prof.ssa Luciana Leonelli, sono stati:

  • DomusFarm, un sistema di coltura idroponica intelligente;
  • C-Chain, un’applicazione che implementa le tecnologie della blockchain nel campo delle donazioni a scopi caritatevoli;
  • ITTPerformance Ecokit, per misurare e monitorare attività sportive e la salute degli atleti.
    Le idee finanziate verranno realizzate grazie ai contributi economici erogati dalla Fondazione CARIT.

In memoria dell’imprenditore Augusto Angeli, inoltre, sono state elargite due borse di studio ai progetti C-Chain ed Electric Car Race (progetto che mira a realizzare il prototipo di una piccola auto elettrica da corsa.)

A presiedere i lavori della giuria del concorso Supernova la Dirigente dell’ITT, la prof.ssa Cinzia Fabrizi. La giuria che ha valutato i progetti si è avvalsa di personalità esterne all’istituto, proprio per valorizzare le migliori idee progettuali nell’ottica di eventuali futuri sviluppi in campo imprenditoriale. Nello specifico, la rappresentante della Fondazione CARIT, la prof.ssa Luciana Leonelli, una rappresentanza della famiglia del dott. Augusto Angeli, il prof. Andrea Di Schino della Facoltà Ingegneria Industriale dell’Università di Perugia con sede a Terni, l’imprenditore Giovanni Canalicchio – CEO della F.lli Canalicchio SpA, il dott. Giorgio Rellini della Rocco Marmi, in rappresentanza dell’Umbria Nautical Cluster, l’ing. Massimo Cresta – Responsabile Innovazione dell’A.S.M., il dott. Mauro Franceschini – Presidente Confartigianato, il dott. Cesare Cesarini – Direttore Confapi Terni, la dott.ssa Paola Paccara – Responsabile Area Innovazione di Sviluppumbria, il dott. Jacopo Cardinali – CEO e co-founder di Materie Unite, il dott. Lorenzo Celori – CEO di Printaly, la dott.ssa Laura Caparvi ed il dott. Carlo Alberto Befani, rispettivamente Amministratore Delegato e Presidente di Umbria Energy Spa. Inoltre ha partecipato l’assessore Viviana Altamura del Comune di Terni, partner del progetto Supernova fin dalla prima edizione.


Il contest Supernova, anche quest’anno, si è distinto per l’originalità e la qualità dei prodotti presentati dai ragazzi che hanno messo a disposizione le loro idee e menti creative. Supernova prosegue per l’intero anno scolastico; gli allievi si dedicheranno alla realizzazione dei loro progetti approfondendo nel contempo tematiche relative al mondo delle startup e dell’imprenditoria.
Nel mese di Giugno, in occasione dell’evento finale denominato “Supernova Days”, le opere realizzate grazie ai finanziamenti ricevuti verranno esposte e presentate a tutti i soggetti che hanno fatto parte della grande fucina di idee del contest.

Di: Redazione ITTagram

Condividi!